Moise Kean, Juventus

Moise Kean, attaccante della Juventus, potrebbe abbandonare i bianconeri al termine di questa stagione, dopo aver lasciato il segno nella partita di ieri sera. In questa stagione, il classe 2000, è stato relegato da Massimiliano Allegri in panchina per crescere dietro ai titolari, ogniqualvolta è stato chiamato in causa ha, però, sempre risposto presente. Grande doppietta, ieri sera, nella gara casalinga contro l’Udinese.

Juventus, il futuro di Kean

Moise Kean, Juventus

Moise Kean, attaccante della Juventus, sta crescendo al meglio con la maglia bianconera, stando in panchina alle spalle dei titolari. Il classe 2000, in questa stagione, ha ripagato con i gol Massimiliano Allegri, ogni volta che è stato chiamato in causa. Ieri sera, in una gara con grande turnover, l’ex Hellas Verona si è caricato sulle spalle la squadra e ha segnato una doppietta contro l’Udinese.

Continuano le voci, però, di un suo possibile addio alla Juventus al termine di questa stagione, per giocare con maggiore continuità. Su di lui, infatti, ci sarebbe l’interesse del Bologna, del Genoa e dell’Udinese; ovviamente queste squadre potrebbero farsi avanti solamente se dovessero raggiungere la salvezza, impresa ardua per gli emiliani. Vedremo, quindi, nelle prossime settimane se ci saranno novità su questa situazione. Secondo Rai Sport, però, sarebbe vicina la chiusura con l’Ajax come contropartita per arrivare il difensore Matthijs De Ligt.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK