Attacco alla Juventus, De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha voluto attaccare ancora una volta la Juventus di Andrea Agnelli per questioni economiche. Durante una conferenza stampa, il numero uno partenopeo, ha voluto parlare dei fatturati della sua squadra, dei bianconeri e delle big d’Europa. Per lui, infatti, le squadre più grandi sono lontane anni luce dalle italiane, per quanto riguarda l’aspetto economico.

Juventus, il partenopeo non le manda a dire

Juventus Napoli, De Laurentiis

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato, ancora una volta, della Juventus nel corso di una conferenza stampa indetta per parlare di alcuni problemi. Queste le parole del partenopeo: “Le squadre più grandi d’Europa fatturano circa 800/900 milioni di euro all’anno, per arrivare al loro livello dovrei indebitarmi. Anche la Juventus, che raggiunge un fatturato di 500 milioni di euro, per raggiungere le altre economicamente dovrebbe indebitarsi. Io non posso fare questa scelta, mi sono già indebitato di 100 milioni di euro personali per riportare questa piazza dove merita, in Serie A”, questo uno stralcio delle sue parole.

Il presidente della squadra campana, quindi, anche questa volta ha cercato di far capire per quale motivo la sua squadra non riesce a reggere l’urto della Juventus. Nelle ultime stagioni il Napoli è stata, però, la squadra che è stata maggiormente vicina alla vecchia signora, non quanto basta per arrivare a vincere lo Scudetto.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK