Cambiasso snobba la Juventus

Cambiasso punzecchia la Juventus a due giorni dall’incredibile rimonta bianconera contro l’Atletico Madrid. Una vittoria quella della squadra di Allegri che ha mandato la Vecchia Signora ai quarti di finale di Champions League.

Tanti addetti ai lavori hanno, dopo la bellissima partita dello Stadium, paragonato la squadra di Allegri a quella dell’Inter di Mourinho. Ma un ex nerazzurro non è affatto d’accordo con tutto questo.

Cambiasso punzecchia la Juventus: ecco le parole dell’argentino

Esteban Cambiasso

Esteban Cambiasso, uno dei protagonisti nel 2010, non è d’accordo con chi dice che la Juventus sia forte come l’Inter di Mourinho: “Il nostro era un gruppo senza la stella. Non abbiamo mai dovuto rimontare e poi perché non abbiamo dovuto prendere un Messi o un Ronaldo per vincere tutto”. Ha poi aggiunto: “Il nostro era un gruppo senza la stella, come lo sono Cristiano Ronaldo o Messi: questi due sono giocatori unici, giocatori che fanno la differenza. Noi, ad esempio, avevamo uno come Samuel Eto’o, che veniva dal Triplete col Barcellona. Qual è stato il momento della svolta nel 2010? A differenza della Juve non abbiamo fatto rimonte come quella contro l’Atletico Madrid, ma l’aver passato gli ottavi col Chelsea ci ha dato consapevolezza. Il parallelismo tra noi e la Juve non ci sta“.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK