Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Benatia tuona, Juventus: il marocchino attacca Allegri

Benatia tuona, Juventus: il marocchino attacca Allegri

La Juventus, ieri sera, ha pareggiato 1-1 ad Amsterdam contro l’Ajax, nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Medhi Benatia attacca Allegri.

Benatia Juventus

L’ex difensore di Juventus e Roma ha lasciato la Serie A nella sessione di calciomercato invernale, sostituito dall’arrivo dalla Lazio di Martin Caceres. Il marocchino, in questa stagione, ha trovato poco spazio e ha così deciso di lasciare Torino per non dare uno stop alla sua carriera. Nella scorsa stagione aveva mostrato buone cose, prima del rigore sanguinario contro il Real Madrid, al Santiago Bernabeu, al 90′ che ha estromesso i bianconeri dalla scorsa Champions League.

Juventus, Benatia attacca Allegri

Medhi Benatia, ex difensore della Juventus, in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport ha voluto parlare di Massimiliano Allegri, con il quale non si è lasciato in ottimi rapporti: “Io penso che la carriera di Massimiliano Allegri parli per lui, è un grandissimo allenatore e bisogna dargliene atto. Io credo, però, che poteva dirmi quello che pensava in faccia, io non avevo nessun problema, lui forse sì…”.

Ajax Juventus, le parole di Ziyech

Hakim Ziyech, centrocampista offensivo dell’Ajax, alla vigilia della gara di andata contro la Juventus aveva parlato, anche, di Medhi Benatia nel corso della conferenza stampa: “Ho avuto modo di scambiare due chiacchiere con Benatia, mi ha voluto fare i complimenti per il calcio che mettiamo in mostra in ogni gara. Da quello che mi ha detto, pensa anche lui che possiamo battere la Juventus…”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK