Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Allegri pensa alla nuova stagione, Juventus: pronti a lavorare per il futuro

Allegri pensa alla nuova stagione, Juventus: pronti a lavorare per il futuro

Massimiliano Allegri pensa alla nuova stagione bianconera. Il tecnico toscano è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della gara contro la Roma e ha parlato del suo futuro.

Allegri pensa alla nuova stagione…in bianconero

Allegri resta alla Juventus

Roma Juventus termina 2-0 grazie ai gol di Florenzi e Dzeko, ma con Massimiliano Allegri se ne parla poco o niente. Infatti, nel post partita della gara dell’Olimpico, ai microfoni di Sky, il tecnico bianconero parla del suo futuro alla guida della Juventus. Ecco le parole del tecnico toscano.

Che cosa manca a questa Juventus secondo Allegri?

“Il mercato lo lascio a voi e ci pensa la società. Ci siederemo per capire dove migliorare. E’ stata un’annata importante, abbiamo vinto due trofei. Abbiamo vissuto una Champions anomala, arrivando in condizioni non ottimali con l’Ajax senza cinque giocatori pesanti. Serve tecnica ed esperienza, senza togliere nulla a chi c’era”.

Martedì cosa chiederai ad Agnelli?

“Intanto non è martedì. Soldi no, ho un anno di contratto. Valuteremo quest’anno e il prossimo, dopo otto anni sarà ancora più difficile. Rivincere sarà sempre più complicato, ci sono quattro trofei da giocare. Servono idee chiare e lucidità, come ha sempre fatto la società”.

Cosa vorresti a centrocampo?

Siete bravi a trovare le varie migliorie. I giocatori singoli sono importanti, la squadra deve migliorare e la società è stata molto brava nel costruire la squadra. Accanto uno stopper serve un libero, poi ci vuole uno tecnico e un mezzo e mezzo a centrocampo, in generale dico questo. Non si può avere due punte centrali e tre mediani, anche se l’ho fatto per un mese e poi li ho tolti sennò mi pigliavano per matto… Paratici e Nedved sono bravissimi nel costruire, sarà molto difficile l’anno prossimo sia in Italia che in Europa”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK