Alessandro Del Piero ha deciso di scendere in campo per difendere Massimiliano Allegri allenatore della “sua” Juventus.

del piero
Alessandro Del Piero ©getty

L’ex capitano bianconero parla di quanto vissuto dal mister. Ecco le parole a La Gazzetta dello Sport: “Se nonostante lo Scudetto pensiamo che la stagione della Juventus sia deludente allora siamo fuori dal mondo. Io conosco la Juventus e i suoi tifosi, so benissimo a cosa si riferisce. Non è accettabile che uscire dalla Champions League ai quarti cambi radicalmente il giudizio di tutto. La stagione è stata più che buona”.

Del Piero difende Allegri, Juventus: “Come si fa…”

Aggiunge: “Ovviamente uscire dalla Champions è stata una delusione. Il rammarico è stato quello di non mostrare contro l’Ajax il potenziale espresso contro l’Atletico Madrid. Gli allenatori non hanno una data di scadenza tutto dipende dalla sintonia con club e programmi sugli obiettivi. Se c’è allora non sarebbe giusto chiudere qui”. Su Dybala specifica che valutarlo solo per questa stagione sia un errore e che il problema non sia legato alla convivenza con Cristiano Ronaldo se non di testa e fiducia da recuperare.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK