Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Bonucci contro il razzismo, Juventus: il difensore senza mezzi termini

Bonucci contro il razzismo, Juventus: il difensore senza mezzi termini

Leonardo Bonucci ha detto la sua su un tema sempre (purtroppo), attuale come quello del razzismo. Il neo capitano di Juventus e Italia ha condannato certi episodi, ma si è detto fiducioso per il futuro.

Leonardo Bonucci, Juventus

Dal ritiro della Nazionale Italiana, durante la conferenza stampa di preparazione ad Italia Armenia, Leonardo Bonucci ha parlato di diverse cose legate a Juventus  e maglia azzurra, ma i giornalisti lo hanno interrogato anche su un tema molto caldo: il razzismo nel calcio.

Bonucci contro il razzismo: “Ci sono i mezzi per fermarli”

Il razzismo resta un male da dover debellare e bisogna farlo al più presto, bisogna avere la certezza di lasciare ai giovani un mondo diverso da quello che vivono oggi giorno. Lo sport, ed in questo caso il calcio, possono essere d’aiuto per fare da testimoni a questa ventata di fratellanza.

Bonucci crede fortemente sulla forza dello sport per combattere questo male soprattutto tra i giovani e dunque per migliorare la generazione futura. Il capitano della Nazionale (dopo l’infortunio di Chiellini) ha dichiarato: “Non ho letto quel comunicato, dunque non posso giudicare. Di sicuro la situazione è delicata, ma ci sono i mezzi e le strutture per prendere i colpevoli e non farli più entrare nei nostri stadi. È un problema che esiste anche in altri campionati e in assoluto non è corretto generalizzare. Detto questo, è una piaga che va debellata”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK