Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Bernardeschi risponde agli ultrà, Juventus: “Nessuna distinzione tra tifosi”

Bernardeschi risponde agli ultrà, Juventus: “Nessuna distinzione tra tifosi”

Federico Bernardeschi ha risposto ad alcune critiche arrivate dagli ultrà della Juventus. Queste le parole del fantasista dei bianconeri.

Bernardeschi ultrà Juventus

In casa Juventus a tenere banco sono soprattutto le polemiche che vedono come protagonista Federico Bernardeschi. Infatti il giocatore bianconero, in un’intercettazione emersa durante l’inchiesta ‘Last Banner’, è stato accusato da Dino Mocciola, capo della Curva Sud, di aver consegnato la maglia a un membro di un gruppo rivale, ossia ‘Tradizione’, durante la gara Lazio-Juventus del 26 gennaio.

Juventus, la replica di Bernardeschi alle accuse

La replica di Bernardeschi è arrivata tramite un post sul suo profilo Instagram: “Ho letto di un’intercettazione nel quale vengono accusato da un ultras di aver regalato una maglietta a un gruppo di tifosi diverso dal suo. Per me i tifosi della Juve, quelli che ci sostengono, ci criticano, cantano o fischiano, sono tutti uguali e a unirli non è l’appartenenza a un gruppo ultras, ma la passione immensa per i colori bianconeri“. Insomma, il fantasista della Juventus ha voluto chiarire che per lui non c’è alcun distinzione che vale quando si parla di tifo. Un modo per spegnere definitivamente le polemiche e per concentrarsi unicamente sul campo e sulla sfida di domani contro il Verona.

Gianpiero Farina

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK