Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Dal Campo Rafael Leao, Milan Lecce: il gigante che piace alla Juventus

Rafael Leao, Milan Lecce: il gigante che piace alla Juventus

Rafael Leao partirà titolare nella sfida Milan Lecce, posticipo di questa ottava giornata di Serie A 2019/20.

Rafael Leao
Rafael Leao (Getty Images)

Il calciatore classe 1999 è stato scelto come terminale offensivo del 4-3-3 da Stefano Pioli che ha preso il posto in panchina di Marco Giampaolo, esonerato dopo la vittoria prima della sosta per le nazionali. Il portoghese è stato addirittura preferito a Piatek, lasciato in panchina per questa gara contro i salentini.

Rafael Leao, Milan Lecce: le caratteristiche

Stefano Pioli

Nato a Almada il 10 giugno del 1999 è un ragazzo dotato di grandissima forza fisica che può contare su 188 centimetri e 81 chilogrammi. Cresciuto nelle giovanili dello Sporting Lisbona è esploso al Lilla nella stagione 2018/19.

I rossoneri l’hanno acquistato a titolo definitivo in estate, facendogli anche firmare un contratto di cinque anni. Ha giocato fino a questo momento tre volte, mettendo a segno anche un gol e dimostrando di essere giocatore straordinario e di grandissima personalità.

La Juventus ci fa un pensierinoparatici calciomercato juventus

La Juventus è interessata a Rafael Leao e lo sta monitorando. Non è da escludere che in estate possa decidere di lanciare un affondo per prendere il ragazzo. Il Milan è in una situazione economica non facilissima, questo potrebbe dunque permettergli di approfittarne.

Attenzione però perché sul calciatore lusitano ci sono anche altri club. Abile a giocare da prima punta, può anche essere schierato come ala pura nel 4-3-3 grazie alla sua capacità di giocare in progressione e di pungere grazie alla sua vivacità fisica e tecnica. Ora è il momento di vedere quello che potrà accadere stasera quando al calciatore è richiesto di provare a fare la differenza.

La sua prova col Genoa

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK