Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora De Ligt sulle critiche, la risposta è sorprendente

De Ligt sulle critiche, la risposta è sorprendente

Matthijs De Ligt travolto dalle critiche in questo inizio di stagione alla Juventus. Questo anche perché i bianconeri hanno tirato fuori 70 milioni di euro per portarlo a Torino.

calciomercato juventus de ligt
De Ligt

Il calciatore ha parlato a NOS Voetbal che l’ha messo di fronte a un’intervista doppia con il suo compagno di nazionale De Vrij. Il centrale classe 1999 ha specificato: “Le critiche? Quello è stato solo un momento. Ho giocato bene contro il Milan. Ho segnato contro il Torino la rete della vittoria. E’ stato molto bello, ne sono rimasto davvero molto felice”.

De Ligt sulle critiche, l’amicizia con De Vrij

fidanzata de ligt
fidanzata de ligt

Nell’intervista De Ligt ha parlato anche del rapporto col compagno di nazionale De Vrij: “E’ un amico. Quella contro la sua Inter è una lotta importante, ma in nazionale siamo vicini. Se deve giocare lui, glielo concedo. Se gioco io è lui che lo concede a me. Sono spesso insieme a lui visto che Milano è a solo un’ora di macchina da Torino. Mi piace molto avere qualcuno vicino con cui parlare in olandese“.

Il ritorno della grande Olanda

I due calciatori hanno dato la possibilità al calcio olandese di ritornare ai fasti di un tempo quando De Boer, Stam, Bogarde, Reitzinger, Blind e molti altri ancora avevano fatto la storia. Insieme a loro due poi c’è un Virgil van Dijk reduce da una stagione straordinaria con il Liverpool culminata con la vittoria della Champions League.

Erano tempi quelli in cui l’Olanda terrorizzava il mondo calcistico con fenomeni evidenti da Overmars a Kluivert passando per Zenden, Bergkamp, Davids, Seedorf, Van der Saar, van Bronckhorst, Bosvelt, Cocu, van Hoojdonk, Winter, Makaay e molti altri ancora. Una squadra che fu in grado di mettere in difficoltà anche le più forti nazionali del mondo, compresa l’Italia che superò gli orange in quella famosa semifinale di Euro 2020 dove Francesco Toldo fece il fenomeno.

Leggi anche —-> La polemica su Bonucci

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK