Buffon: «Nel 2020 vietato lasciare qualcosa per strada. A Napoli…»

0
182

Lo storico portiere della Juventus traccia gli obiettivi del 2020. Così Gigi Buffon: «Bello aver conquistato un’altra semifinale, avanti su ogni obiettivo».

Cristiano Ronaldo e Buffon
Cristiano Ronaldo e Buffon premiati dalla Uefa

Quasi 42 anni e la voglia di un ragazzino. Inoltre la carta di identità di Gigi Buffon sembra non dire la verità. Lo ha evidenziato anche Maurizio Sarri nel post Juve-Roma. «Lasciate stare gli anni, Gigi è di un’altra pasta». Del resto è stato il miglior numero uno al mondo per una vita. Nel frattempo lui se la gode… «Un’altra vittoria convincente. Un’altra semifinale conquistata. Siamo molto soddisfatti della prestazione contro la Roma, che ci permette di continuare questa striscia molto positiva. Il successo sui giallorossi, così come quello contro il Parma, ha ribadito ciò che avevo scritto una settimana fa. La squadra ha iniziato nel migliore dei modi il 2020 e non vuole lasciare nulla per strada. Neppure la Coppa Italia. Anzi, ci teniamo molto al trofeo nazionale».

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, possibile clamoroso ritorno di Tevez

sampdoria juventus buffon
sampdoria juventus buffon

Buffon verso Napoli

Buffon poi passa all’analisi del collettivo della Juventus. «Questo gruppo lo ha dimostrato non solo in queste 2 partite, ma in generale negli ultimi anni quando è quasi sempre andato in fondo alla competizione. E fortunatamente ha spesso sollevato il trofeo. Ci godiamo questo traguardo qualche ora, giusto il tempo di iniziare a preparare la difficile sfida di domenica sera a Napoli. Poi attenderemo la settimana prossima per sapere chi sarà l’avversaria da affrontare in semifinale. Sapendo che, chiunque sia tra Torino e Milan, ci garantirà una doppia sfida affascinante, ma anche stimolante. Per noi e per i nostri tifosi, che anche mercoledì ci sono stati vicini creando un’atmosfera di festa allo Stadium».