Juventus-Fiorentina, la replica di Nicchi a Commisso

0
11

Juventus-Fiorentina è terminata ormai da più di 24 ore ma continua a far parlare. Le polemiche innescate dal patron viola Rocco Commisso e la replica di Nedved hanno fatto discutere tanto, sui social e non.

Rocco Commisso @Getty Images)

A replicare alle dure accuse del presidente della Fiorentina è stato anche il presidente dell’Aia Marcello Nicchi, al termine della cerimonia della Panchina d’oro che si è tenuta quest’oggi a Coverciano.

LEGGI ANCHE –>> Juventus-Fiorentina, le polemiche del presidente viola Commisso

Nicchi non ha affatto gradito le esternazioni di Commisso, che aveva detto ieri: «Credo che una squadra che ha 350 milioni di ingaggi non ha bisogno degli arbitri, la Juve è fortissima, lasciate che la partita la vinca sul campo, non per i regali che concedono gli arbitri. Non è giusto per il calcio italiano, queste gare vanno in tutto il mondo, quando vedono queste porcherie cosa pensano? Sono disgustato. Le gare in Italia sono decise dagli arbitri, non si può andare avanti così».

Sibillino il commento del presidente dell’Associazione Italiana Arbitri che ai giornalisti presenti ha detto: «Sono gli arbitri italiani che sono disgustati da questi comportamenti». Juventus-Fiorentina e il suo infiammato post-gara sono ancora oggetto di discussione e lo saranno probabilmente anche nei prossimi giorni.