“Sarri non può promettere bel gioco alla Juventus” sui social è polemica

0
206

L’allenatore Gigi Cagni ha avuto modo di dire la sua riguardo ad alcune tematiche tra le quali la questione di Sarri allenatore della Juventus.

Maurizio Sarri juventus
Maurizio Sarri @Getty Images

Luigi Cagni ha avuto modo di esprimere la propria opinione ai microfoni di Tuttomercatoweb riguardo a tantissime tematiche tra le quali la sospensione a causa del coronavirus di moltissime partite di Serie A. Ma non solo: gli è anche stato chiesto un pensiero riguardo alla Juventus ed al suo allenatore, quel Maurizio Sarri che lui conosce molto bene.

Ecco che cos’ha dichiarato l’esperto allenatore, non ha fatto molto piacere ai tifosi che si sono risentiti sui social, ma hanno anche avuto modo di riflettere su questo fatto davvero interessante, offrendo a tutti loro un nuovo punto di vista.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: Juventus, Higuain e Pjanic come stanno dopo l’allenamento?

Cagni su Sarri alla Juventus: i tifosi non la prendono bene

sarri calciomercato juventus
Sarri @ Getty Images

Luigi Cagni ha innanzitutto detto che è giusto rinviare le partite di Serie A a rischio in quanto non si può certamente prevedere l’andamento del virus, con il rischio di contagio che è davvero altissimo.

Dall’altra parte invece c’è anche un pensiero per Maurizio Sarri e la Juventus sul quale il tecnico ha le idee molto chiare: bel gioco e vittorie non vanno affatto d’accordo:

“Ha sbagliato nel proporre Sarri promettendo bel gioco, in realtà alla Juve interessa solo vincere. Il tecnico ha cavalcato un po’ questa cosa ma sapeva già dall’inizio che non avrebbe potuto incidere sotto il profilo del gioco al Napoli. Se diventerà un allenatore-gestore, farà un grande passo in avanti”.

Insomma, ecco il consiglio dell’allenatore: diventare non tanto un tecnico quanto piuttosto un gestore, cosa che non era affatto abituato ad essere tra Napoli ed Empoli, mentre al Chelsea ci ha provato ma riuscito soltanto a metà.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: Tonali alla Juventus, Calciomercato: il Napoli anticipa tutti