La Uefa non ferma Champions ed Europa League. Se ne riparla il 17

0
28

Assurda decisione della Uefa che non blocca le partite di Europa League e di Champions. Ma convoca una riunione per martedì 17 in videoconferenza

Gironi Euro 2020

Incredibile decisione dei vertici della Uefa che non sospendono le gare di Europa League in programma per questa sera. Nè, tantomeno, decidono di mettere un punto alla Champions. Per la prossima settimana, infatti, sono in programma le gare di squadre come Juve e Real Madrid in quarantena e che non giocheranno. Il comunicato diramato dai vertici europei ha fatto storcere il naso a tantissime federazioni che sono sbigottite. Ad ogni modo vi riportiamo quanto Ceferin ha chiesto di diramare ai suoi responsabili della comunicazione esterna.

LEGGI ANCHE >>> Il calciatore della Juventus Daniele Rugani positivo al Coronavirus

Il comunicato della Uefa

«Alla luce dei continui sviluppi nella diffusione del COVID-19 in Europa e della mutevole analisi dell’Organizzazione mondiale della sanità, la UEFA ha invitato oggi rappresentanti delle sue 55 federazioni associate, insieme ai consigli di amministrazione dell’European Club Association e delle European Leagues e un rappresentante della FIFPro, per partecipare alle riunioni in videoconferenza martedì 17 marzo per discutere della risposta del calcio europeo allo scoppio. Le discussioni includeranno tutte le competizioni nazionali ed europee, incluso UEFA EURO 2020. Ulteriori comunicazioni saranno effettuate a seguito di tali incontri».