Centrocampo Juve, previste due cessioni con cui finanziare il mercato

0
13

Il centrocampo Juve subirà unu restyling e un ringiovanimento. Gli indiziati per lasciare Torino sono Khedira e Pjanic. E non c’è solo Pogba a far sognare.

khedira calciomercato juventus
Infortunio Khedira, Juventus

Se Pogba è il sogno proibito per il centrocampo Juve, non deve passare sotto traccia che c’è bisogno di cedere. Per questo motivo due giocatori in mezzo lasceranno Vinovo. Gli indiziati sono Sami Khedira e Miralem Pjanic. Il primo perché ha un ingaggio pesante (6 milioni all’anno ed è over 30), il secondo perché è molto richiesto (piace da tempo al Psg) e potrebbe portare 60-70 milioni nelle casse di Madama. Il suo posto in cabina di regia lo prenderà Rodrigo Bentancur, che sta già giocando in quella posizione. Tra i preferiti c’è sempre Sandro Tonali, gioiellino 19enne del Brescia da tempo nel mirino della Juve, che Cellino valuta sui 50 milioni.

LEGGI ANCHE >>> Il sogno dei tifosi bianconeri ha un nome e un cognome. E Paratici sorride…

Centrocampo Juve, c’è già Kulusevski

Il Corriere dello Sport stamattina fa il punto della situazione. «Sul fronte uscite, futuro incerto anche per Douglas Costa e Federico Bernardeschi, altri due giocatori che hanno mercato. Sulle corsie esterne Paratici si è già portato avanti, prendendo a gennaio dall’Atalanta il giovanissimo Dejan Kulusevski (rimasto in prestito al Parma) per 35 milioni più bonus. Passando alle punte, la priorità è un centravanti. Se partirà Gonzalo Higuain (contratto in scadenza nel 2021) l’idea è quella di puntare su un giovane di grande prospettiva. Il pallino di Paratici è Gabriel Jesu, ma guai a dimenticare Mauro Icardi».