Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Moggi: «La Juve arriva sempre prima, gli altri copiano. Conte bianconero dentro»

Moggi: «La Juve arriva sempre prima, gli altri copiano. Conte bianconero dentro»

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31

L’ex direttore generale Luciano Moggi non ha dubbi: «In questo periodo restiamo a casa per le nostre famiglie. Juve sempre avanti, ma serve centrocampista».

Moggi Juventus Lukaku
Luciano Moggi (getty images)

Sempre disponibile e mai banale Luciano Moggi, vecchio e amato direttore generale dell’ultima Juventus che alzò la Coppa dei Campioni. «Stare a casa non è sicuramente bello, soprattutto per chi come me, abituato ad andare sempre in giro. Ma doveroso per la propria famiglia ed anche per gli altri – dice a TuttoJuve -. Bisogna viverlo questo momento nel migliore dei modi, sperando che passi veloce. Il club di Andrea Agnelli, col taglio degli stipendi, si è dimostrata ancora una volta avanti a tutti. Le altre copieranno». Impossibile non parlare con lui di calcio giocato, perché la Juventus ha chiuso la parziale parte di stagione in vetta alla Serie A. «Cammino positivo. I bianconeri sono prima in classifica dopo aver battuto l’Inter, nel girone di qualificazione, ha vinto praticamente alla grande, in Coppa Italia, è in semifinale».

LEGGI ANCHE >>> Icardi intriga la Juventus, ma le alternative non mancano 

Moggi e la verità su Conte

Luciano Moggi, parlando della nuova e rinnovata rivalità con l’Inter di Antonio Conte, non lesina giudizi sull’ex suo capitano. «E’ Juventino dalla testa ai piedi, io che l’ho avuto come giocatore lo posso dire, è un allenatore nato anche quando giocava. L’impatto con quello che doveva essere l’avversario è stato problematico anche per lui, al di là dei discorsi fatti, su di lui».

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK