Matuidi, messo a bilancio il rinnovo di contratto. Resta alla Juventus

0
68

Matuidi aveva annunciato già a fine febbraio l’intenzione comunicatagli dalla Juventus di prolunugare il rapporto lavorativo. E’ arrivata la conferna.

matuiti lascia juventus calciomercato
Blaise Matuidi, Juventus

«Rimarrò qui, il mio contratto includeva l’opzione per un altro anno e il club ha deciso di esercitarla. Sono molto felice di continuare per un’altra stagione – spiega -. Non ho mai avuto dubbi perché sentivo la fiducia di tutte le parti e in questa scelta penso anche alla mia famiglia a cui piace la città». Con queste parole Blaise Matuidi aveva comunicato a sorpresa la volontà dei bianconeri di continuare con lui il rapporto lavorativo. Era la fine di febbraio, adesso è arrivata la conferma di tale involontario spoiler.

LEGGI ANCHE >>> Politico Portoghese contro Cristiano Ronaldo, è polemica sui social

Matuidi resta alla Juventus

Il club bianconero ha rinnovato il contratto del centrocampista francese esercitando l’opzione a disposizione. Non una novità in sè, perchè lo stesso calciatore recentemente aveva svelato la notizia, confermando che sarebbe rimasto ancora a Torino anche la prossima stagione. La società, però, non aveva mai fatto la comunicazione ufficiale del prolungamento del matrimonio. «Nelle pieghe della relazione finanziaria semestrale presentata a fine febbraio con i conti di metà esercizio, in verità, si trova l’ufficialità. Il rinnovo è datato 14 febbraio 2020, pochi giorni prima dell’intervista a “Le Figaro” in cui Matuidi aveva fatto lo “scoop”  – scrive il Corriere dello Sport -. Matuidi, intanto, ha appena terminato il primo periodo di quarantena dopo essere risultato il secondo bianconero in ordine di tempo positivo al coronavirus. Blaise sta meglio ma resterà altri quindici giorni in isolamento, come ha confermato la moglie Isabelle via social. Anche il francese, come del resto Dybala, attende di effettuare il doppio tampone di controllo».