Calciomercato Juventus, la rivelazione di Pogba

0
188

Paul Pogba e la Juventus. Un legame forte quello del centrocampista francese e i bianconeri. Del resto il campione transalpino proprio nel suo percorso in serie A è esploso e ha fatto emergere tutte le qualità.

pogba calciomercato juventus
pogba juventus calciomercato

Poi il passaggio milionario, anzi il ritorno, al Manchester United. Frenato dagli infortuni in questa stagione, in estate si vocifera di un suo addio alla Premier League. E la Juventus sarebbe ben felice di riaccoglierlo, anche se dovrebbe spendere una cifra decisamente importante per riportarlo a Torino.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, negativi Rugani e Matuidi

Ecco perché Pogba decise di lasciare il Manchester

Nel frattempo Pogba è stato intervistato dalla radio ufficiale del Manchester United e ha parlato del suo addio ai Red Devils. Non di quello possibile, bensì di quello avvenuto in passato. E ha spiegato il perché ha deciso di cambiare aria.

«Decidere di andare alla Juventus è stato molto difficile per me. Con lo United non c’era alcuna questione di contratto, ma piuttosto una mancanza di fiducia di Ferguson. Lui resta sempre il miglior allenatore della storia per me, ma quando mi hanno chiesto di firmare il contratto da professionista non l’ho fatto» ha detto Pogba.

Il centrocampista francese è poi entrato nel dettaglio, spiegando la causa precisa che gli ha fatto prendere la decisione di passare alla Juve. «La partita contro il Blackburn fu la goccia che fece traboccare il vaso. Mancavano tutti i centrocampisti, giocarono Park e Rafael in mezzo e io non entrai, alla fine perdemmo. Ferguson mi fece riscaldare, pensavo che sarei entrato ma mi spezzò il cuore» dice Pogba.

Quindi la firma per i bianconeri: «Non era una questione di soldi, volevo solo giocare calcio e che qualcuno credesse in me. Così andai a Torino, senza la garanzia di essere titolare. Volevo dimostrare di essere pronto per giocare in prima squadra».