Milan, Ibrahimovic rientrerà contro la Juventus

0
15

Zlatan Ibrahimovic ha voglia di tornare al più presto in campo. L’attaccante ex Juventus al momento è infortunato, dopo che ha rimediato una lesione del muscolo soleo del polpaccio destro. Un intoppo per lo svedese, che nonostante i suoi 38 anni ha confermato in questo 2020 con la maglia del Milan di essere ancora un giocatore molto importante.

Zlatan Ibrahimovic @Getty Images

Sia per quanto riguarda l’aspetto realizzativo ma anche per quanto riguarda le sue capacità di leader. Grazie al suo carattere Ibra ha dato una scossa a tutta la squadra rossonera, impegnata nella risalita verso le posizioni di classifica che contano.

Ibrahimovic si è infortunato proprio durante i primi allenamenti consentiti dopo l’emergenza Coronavirus e ieri si è sottoposto ad una visita di controllo che ha sì certificato i suoi miglioramenti, ma ha anche detto che per vederlo in campo bisognerà ancora attendere. Del resto è meglio evitare ricadute.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Juventus, Paratici pronto al grande colpo dalla Roma

Ibra contro la Juventus a luglio

Quanto potrà tornare in campo Ibrahimovic? Per saperlo bisognerà attendere ancora una decina di giorni. Il 15 giugno infatti lo svedese si sottoporrà a nuovi esami che serviranno a stabilire la data del suo rientro. Quindi sicuramente il bomber del Milan non potrà affrontare la Juventus in Coppa Italia nella semifinale di ritorno del prossimo 12 giugno anche perché squalificato.

Come riporta la Gazzetta dello Sport Ibrahimovic potrebbe tornare a disposizione per il Milan probabilmente all’inizio di luglio, dopo aver saltato in serie A le partite contro Lecce, Roma e Spal. C’è dunque la possibilità di un suo rientro contro la Lazio o più probabilmente contro la Juventus in campionato, nella sfida del 7 luglio a San Siro.