Juventus, il clamoroso retroscena: Sarri a rischio esonero

0
382

Secondo “il Giornale” il rischio esonero in caso di sconfitta in Champions è altissimo. Sarri si giocherebbe tutto contro il Lione.

sarri
sarri, juventus

Le indiscrezione che arrivano hanno un retroscena clamoroso, infatti il mister bianconero Maurizio Sarri sarebbe a rischio esonero. Qualora infatti non riuscisse nell’impresa di recuperare l’1 a 0 dell’andata contro il Lione, nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League, l’allenatore toscano verrà esonerato. Almeno è quanto scrive “Il Giornale” riportato anche da un sondaggio di Calciomercatoweb. Una partita cruciale quella contro il Lione in casa, non solo per l’allenatore ma anche per la Juventus, una sconfitta così prematura in Champions potrebbe scoraggiare alcuni big in rosa, come Cristiano Ronaldo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, nuova ipotesi scambio con la Roma: i dettagli

Juventus, il clamoroso retroscena: Sarri a rischio esonero

Esonero in vista per Maurizio Sarri?

Oggi più che mai echeggia il motto bianconero di Boniperti: “Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”. Lo è davvero, anche per Maurizio Sarri. Ma quanto si evince dal sondaggio di Calciomercatoweb avrebbe un retroscena incredibile, infatti il mister toscano aveva già le ore contate dopo il k.o. dell’andata finito, come sappiamo, 1 a 0 per il Lione. Il presidente Agnelli avrebbe pensato di sostituire la panchina già in quell’occasione, ma per causa del lockdown, non si fece più niente e dunque un futuro “appeso” che potrebbe essere solo rimandato o salvato dall’eventuale scalata al successo in Champions.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, sulle fasce piacciono sempre due profili dal Psg