Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Juventus, l’importanza di Rabiot: ecco perchè Sarri lo ha scelto ultimamente

Juventus, l’importanza di Rabiot: ecco perchè Sarri lo ha scelto ultimamente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:26

Le prestazioni di Adrien Rabiot sono in lenta ma continua crescita: il centrocampista francese ex Psg ha scalato le gerarchie sarriane. Proviamo a capire il perchè

rabiot calciomercato juventusntus
rabiot calciomercato juventus

Dopo il lock-down, in molti si saranno accorti del fatto che Adrien Rabiot sia stato schierato da Maurizio Sarri con sempre più continuità. A nostro giudizio, non è affatto un caso. La grande fisicità dell’ex centrocampista del Paris Saint Germain è stata sempre molto apprezzata dall’ex tecnico del Napoli, che lo ha difeso pubblicamente in più di una circostanza, anche quando le sue prestazioni erano assolutamente al di sotto della sufficienza. Rabiot, sia nella partita contro il Torino che in quella contro il Genoa, ha dimostrato di sapersi inserire abbastanza bene, accompagnando discretamente le scorribande di Cristiano Ronaldo e Dybala. Proprio al Luigi Ferraris è andato vicino al goal con un bel colpo di testa, neutralizzato sul più bello da Perin. Anche nel derby di sabato scorso, è sembrato a suo agio nella posizione che Sarri gli ha cucito su misura: quella di mezzala sinistra fisica, in grado di dare aiuto al regista, e spingersi in avanti all’occorrenza.

Ti potrebbe interessare anche–> Calciomercato Juventus, il ritorno di Mandzukic: l’annuncio su Twitter

Rabiot in crescita, Juventus: ha soffiato il posto a Matuidi?

Dopo un inizio di stagione molto difficile, in cui il giovane francese ha fatto fatica ad ambientarsi ai ritmi del calcio italiano ben diversi da quelli soporiferi della Ligue 1, insomma, Rabiot ha scalato le posizioni, diventando una pedina importante all’interno dello scacchiere bianconero, una freccia potenzialmente utile nella faretra a disposizione di Sarri. Una freccia sicuramente dal tasso qualitativo migliore rispetto a Matuidi, che invece si fa apprezzare più per le sue qualità in contenimento che in quelle in fase di spinta. Proprio la loro gestione oculata, in questo finale di stagione denso di partite, può rappresentare una chiave importante per la vittoria del nono scudetto di fila per i Campioni d’Italia uscenti.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK