Calciomercato Juventus: i bianconeri pensano al grande ritorno in attacco

0
66

I bianconeri starebbero pensando alla possibilità di un grande ritorno in attacco. Infatti Ibrahimovic potrebbe lasciare Milano a fine stagione.

Fabio Paratici, Direttore Sportivo della Juventus (Getty Images)

Il futuro dell’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic non sembra più al Milan. Nonostante l’arrivo di Ibra abbia radicalmente cambiato la posizione in classifica del Milan, garantendo prestazioni portentose con gol importanti, i rossoneri non sarebbero disposti a rinnovare il contratto dello svedese che potrebbe, dunque, lasciare Milano a fine stagione. I rossoneri starebbero sondando nuovi colpi in ottica futura, uno di questi è anche uno degli obiettivi caldi per l’attacco della Juventus, stiamo parlando di Edin Dzeko.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, 50 milioni più Bernardeschi: arriva il bomber

Calciomercato Juventus: i bianconeri pensano al grande ritorno in attacco

Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese del Milan
Zlatan Ibrahimovic, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Il Milan infatti avrebbe identificato il profilo di Edin Dzeko come alternativa allo svedese per la prossima stagione. Ibra ormai non più giovanissimo d’età ma che, come Cristiano Ronaldo dimostra, nonostante tutto, di essere ancora decisivo e già l’abbiamo visto con la doppietta nella scorsa giornata di Serie A. Dunque con l’addio all’obiettivo Dzeko, i bianconeri potrebbe valutare qualcosa di impensabile, anche solo per l’ottica Champions, visto che lo svedese insegue ancora il sogno di vincere la Coppa dalle grandi orecchie, proprio come la Juventus (uno dei pochi obiettivi che ancora manca nel palmares dell’attaccante). L’idea Ibra di ritorno alla Juventus è chiaramente una suggestione che però potrebbe diventare reale qualora, appunto, le due parti si trovassero di comune accordo per l’obiettivo comune: quello di vincere la Uefa Champions League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Udinese Juventus 2 1, Sarri: “Abbiamo perso per la troppa voglia di vincere”