Juventus, vertice tra Agnelli e Pirlo. C’è la decisione su CR7 e Dybala

0
36

Vertice di sei ore ieri in casa Juventus. Alla corte del presidente Agnelli c’erano il tecnico Pirlo, ma anche Paratici e Cherubini. Si è parlato di mercato.

Paratici e Agnelli, dirigenza bianconera (Getty Images)

E’ durato tantissimo il primo vero vertice di mercato in casa Juventus. Andrea Pirlo è stato convocato alla corte del presidente Andrea Agnelli per disegnare la squadra del futuro. Erano presenti anche i due massimi operatori di mercato: Fabio Paratici e Andrea Cherubini, in netta ascesa nelle gerarchie della Vecchia Signora. Gazzetta dello Sport spiega che la notizia più importante è una sola: Cristiano Ronaldo sarà il fulcro del prossimo campionato bianconero. Intorno al campione portoghese, come è giusto che sia, ruoterà ogni situazione. E Dybala? Per lui la faccenda sembra più complicata.

LEGGI ANCHE >>> Milik alla Juventus, calciomercato: incontro con l’entourage del polacco

La Juventus riparte da Cristiano Ronaldo

Juventus
Paulo Dybala (Getty Images)

«CR7 prende 31 milioni netti a stagione e il suo ammortamento pesa a bilancio per 29 milioni ogni dodici mesi – si legge -. Ma la Juventus idealmente sacrificherebbe un altro giocatore per sistemare i conti: Paulo Dybala. I piani per il 2019-20 prevedono l’arrivo di (almeno) un centravanti al posto di Gonzalo Higuain, atteso alla probabile risoluzione del contratto». Insomma, manovre al via dopo Ferragosto per un calciomercato difficilissimo.