Higuain, adesso è un problema per la Juventus. E’ muro contro muro

0
5

Sono lontani i tempi in cui la Juventus pagava la clausola di 90 milioni al Napoli. Higuain adesso è un peso per i bianconeri ed è muro contro muro col club.

ll Pipita, Juventus (Getty Images)

Higuain ha inseguito il grande successo per una vita. Ha giocato una finale di Champions e una del Mondiale, finendo sul banco degli imputati di tutta l’Argentina con l’accusa più grave. Imprecisione sotto porta nella partita più importante della carriera. Il Pipita forse ha risentito di tutto questo anche quando andò in finale di Champions con la Juventus. Fu pagato 90 milioni. Ma a Cardiff non si vide mai. A pareggiare il gol di Cristiano Ronaldo fu Mandzukic, nella ripresa si sintonizzò sulla modalità tracollo al pari dei suoi compagni.

LEGGI ANCHE >>> Locatelli alla Juventus, calciomercato: ecco la volontà del calciatore

Higuain, muro contro muro con la società

Calciomercato Juventus
Fabio Paratici, Direttore Sportivo della Juventus (Getty Images)

«Higuain e Sami Khedira sono al momento i due “tappi” al mercato della Signora – si legge sulla Gazzetta dello Sport -. Nei fatti scaricati, eppure ancora aggrappati alla casa madre. Si sente ancora la zavorra dei 90 milioni spesi nel 2016. Higuain “costa” ancora a bilancio 18. Pensare di venderlo a quelle cifre è utopia, ma per non fare sanguinose minusvalenze la soluzione sarebbe inserirlo in uno scambio. Al momento, però, si lavora sulla buonuscita: rescindendo, il club risparmierebbe almeno l’ultimo anno di ingaggio».