Sconcerti: «Pirlo parla come Zidane, ma non ha detto come sarà la Juventus»

0
6

Il giornalista Mario Sconcerti ancora critico con la Juventus. Stavolta punzecchia il nuovo allenatore Andrea Pirlo: «Non ha detto come farà giocare la squadra».

mario sconcerti juventus cristiano ronaldo
Mario Sconcerti (Getty Images)

Mario Sconcerti non ha mai risparmiato punzecchiate alla Juventus. Stavolta, il giornalista ex direttore generale della Fiorentina, punta il dito contro Andrea Pirlo. Lo stuzzica tuttavia con garbo senza superare i limiti. «Pirlo ha parlato alla Zidane, con voce bassa e argomenti netti – ha detto su calciomercato.com -. E’ stato molto chiaro su Higuain, la cui brusca posizione di lato è stata decisa dal tempo e dalla società. Sconsiglio in futuro Pirlo di dire che un suo giocatore “è stato messo da parte”».

LEGGI ANCHE >>> McKennie atteso alla Juventus. Programmate le visite mediche

Sconcerti, Pirlo e il futuro della Juventus

Juventus
Pirlo allenatore della Juventus @Getty Images

Sconcerti poi approfondisce il concetto. «E’ stato meno preciso sul calcio che vuol far giocare alla Juve – ha evidenziato -. Può fare la difesa a tre, ma anche a quattro, oppure trovare un regista davanti alla difesa. L’importante sarà tenere bene il pallone. Non proprio un’idea di gioco. Nessun dubbio che Pirlo la conosca, ma non l’ha spiegata e nemmeno accennata». La curiosità intorno al tecnico della Vecchia Signora aumenta, anche perché nessuno sa ad oggi come giocherà il club Campione d’Italia da nove anni di fila.