Calciomercato Juventus, Paratici aggiorna sull’operazione Chiesa

0
24

Il direttore sportivo Fabio Paratici aggiorna sull’operazione Federico Chiesa, l’obiettivo offensivo numero uno della società bianconera

Federico Chiesa, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici ha presenziato al nuovo libro di Di Marzio per l’occasione ha risposto ad alcune domande riguardante il mercato proprio sull’obbiettivo numero uno della società bianconera: Federico Chiesa, che stando alle ultime indiscrezioni di mercato sembra essere molto vicino al passaggio in maglia bianconera. A tal proposito Paratici ha detto: “La Juventus è sempre attenta a quello che succede sul mercato, che sia per Chiesa o un altro giocatore. Questo è il nostro credo, bisogna essere creativi, soprattutto in questo momento in cui è difficoltoso fare mercato”. 

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, tre club inglesi su Demiral: la risposta della Juventus

Calciomercato Juventus, Paratici aggiorna sull’operazione Chiesa

Calciomercato Juventus
Federico Chiesa, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Federico Chiesa è considerato tra i giovani più promettenti della sua generazione, non è un caso sia già diventato uno dei punti fermi della Nazionale maggiore di Mancini e che alla Fiorentina abbia la nomea di fuoriclasse. Il ruolo di Chiesa è principalmente quello di attaccante esterno, ma visto lo spirito di adattamento, può fare sia l’ala destra oltre che a sinistra: proprio come Douglas Costa. Molti abile negli accentramenti il giocatore vanta un buon tiro e un ottimo dribbling. Nella Juventus rivoluzionaria by Pirlo potrebbe, all’occorrenza, prendere la posizione di seconda punta per supportare Morata. La Juventus andrebbe a rinforzarsi con un giocatore molto utile che darebbe anche quell’ulteriore contributo nella manovra offensiva.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus: non solo Palmieri dal Chelsea, piace anche…

Ma per dare l’assalto definitivo al talentoso attaccante prima bisognerà necessariamente vendere. I possibili partenti sono Douglas Costa, Rugani, De Sciglio e Khedira. Ma per affondare definitivamente alla Juventus basterebbe la cessione dell’esterno brasiliano più la rescissione, oramai concordata, di Khedira. Per Rugani, invece, continuano ad esserci interessi dalla Premier League (West Ham) e dalla Liga, il Valencia lo voleva in prestito ma la Juventus lo vuole  lasciar partire solo a titolo definitivo. mentre per De Sciglio si stanno valutando diverse soluzioni last minute anche dalla Serie a.