Ronaldo, preso Puskas. Il Re è il quarto bomber più prolifico della storia

0
21

Cristiano Ronaldo ha raggiunto Ferenc Puska nel suo trono da quarto marcatore della storia del calcio. Il Re ha toccato quota 746 gol.

Cristiano Ronaldo calciomercato JuventusCristiano Ronaldo ha esultato su Instagram per il largo successo contro Andorra (7-0) e per il suo ennesimo traguardo personale tagliato ieri sera con la maglia del Portogallo. «Felice per aver centrato un altro traguardo storico con i colori del nostro Paese! 100esima vittoria internazionale». Ma il campione lusitano non cita quello più importante, perché da ieri affianca un mostro sacro della storia del calcio mondiale. CR7 ha raggiunto Ferenc Puskas nel suo trono da quarto marcatore della storia del calcio. Il Re, infatti, ha toccato quota 746 gol.

LEGGI ANCHE >>> Cristiano Ronaldo, posizione netta: «La Juventus farebbe bene a cederlo»

Ronaldo, ora si punta Pelè

Cristiano Ronaldo calciomercato JuventusL’attaccante juventino era uscito malconcio domenica a Roma contro la Lazio dopo aver segnato il gol del momentaneo vantaggio. Ieri ha giocato il secondo tempo dell’amichevole Portogallo-Andorra, segnando di testa all’85’ la sesta rete portoghese (finirà poi 7-0 a Lisbona) e soprattutto il gol numero 746 tra club e nazionale. Come spiega La Stampa, è quello con cui ha chiuso Puskas. Nel mirino di Ronaldo ora c’è Pelè con 761 reti, al secondo posto di un podio che vede in vetta Josef Bican con 805 gol prima e dopo la Seconda Guerra Mondiale. Numeri e storie che si intrecciano, anche se non tutti gli statistici sono concordi sulle marcature ufficiali, ma CR7 ora ha in testa un altro primato: quello dei gol in nazionale. Ora è a quota 102 e può raggiungere il primatista assoluto, l’iraniano Ali Daei con 109 gol.