Thuram: «Pirlo come Zidane? Juve, non mi pare la stessa storia»

0
35

Lilian Thuram, ex calciatore tra le altre della Juventus, ha parlato con scetticismo dell’accostamento di Andrea Pirlo alla storia di Zinedine Zidane.

«Pirlo come Zidane? Non mi sembra la stessa storia. Per Pirlo è praticamente la prima volta come allenatore. Zidane, quando divenne tecnico del Real, aveva più esperienza alle spalle con i giovani e come numero due di Ancelotti. Mio figlio in Italia? Bisogna lasciare ai figli le loro scelte». Parla così l’ex campione della Juventus e della Nazionale francese Lilliam Thuram in un’interessante intervista a La Stampa.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Bernardeschi: “Ci sono difficoltà, ma ne verremo fuori”

Thuram e il razzismo in Italia

Thuram è oggi scrittore e ambasciatore Unicef, da sempre in prima fila contro ogni forma di discriminazione. «In Italia c’è un vero problema razzismo e quello che mi rende più triste è che lo si accetti – dice con velo di malinconia -. C’è ipocrisia per cui si dice che non è possibile accettarlo, ma ciò che emerge negli stadi è l’immagine della società. Il razzismo esiste ovunque. Perché? Le nostre società si sono costruite sull’idea che essere bianchi è meglio, come sull’idea che essere uomini è meglio che essere donne. Che lo è essere eterosessuali. Si può superare sapendo che certe persone non vogliono perché in questo sistema sono avvantaggiate».