Juventus Cagliari, Arthur metronomo: ecco il numero di palloni toccati

0
172

Juventus, Arthur sempre più imprescindibile per il centrocampo bianconero: il numero di palloni smistati è assolutamente strepitoso

Juventus
Arthur, Juventus @Getty

Juventus Arthur/ Negli istanti immediatamente successivi alla vittoria casalinga contro il Cagliari, Pirlo non ha esitato nel fare complimenti importanti ad Arthur Melo, autore di una prestazione da vero metronomo del centrocampo ieri sera. L’ex centrocampista del Barcellona è apparso assolutamente a proprio agio nel ruolo che Andrea Pirlo gli ha ritagliato su misura, e i dati lo confermano: su 110 palloni toccati, 96 sono arrivati a “destinazione”, circa il 94 per cento. Un vero e proprio smistatore di gioco, una calamita che attirava a mò di magnete le trame di gioco bianconere.

Leggi anche–>Eriksen alla Juventus, calciomercato: fumata bianca sempre più vicina

La condizione fisica di Arthur è in netto miglioramento, e proprio questo è stato uno dei temi su cui Pirlo ha concentrato la conferenza stampa post Cagliari. Questi mesi di ambientamento sono serviti per far abituare il calciatore alle nuove dinamiche del calcio italiano, anche perché il sudamericano veniva da un paio di mesi di inattività a Barcellona, dove i rapporti con il club si erano sostanzialmente inaspriti dopo la conclusione dello scambio che ha portato Pjanic in Catalogna. La sensazione è che le caratteristiche di Arthur siano assolutamente uniche tra i centrocampisti bianconeri, e se l’idea tattica di Pirlo è quella di avere il controllo totale del gioco, è difficile ipotizzare che si possa prescindere dai piedi educati dell’ex Barca.