Conte, favore alla Juventus. Dalla Champions più soldi ai bianconeri

0
554

L’eliminazione dalla Champions League permette alle formazioni italiane, tra cui la Juventus, di godere economicamente del flop di Conte.

Antonio Conte adesso si è concentrato sullo scudetto. Anche il presidente dell’Inter, Steven Zhang, ha subito archiviato la cocente delusione maturata in Champions League ed ha diramato un comunicato. «Eravamo consapevoli delle difficoltà che avremmo potuto incontrare in questa stagione anomala, lo sapevamo – sono le parole del presidente -. Insieme abbiamo deciso di affrontarle con coraggio e determinazione. Dobbiamo continuare a farlo ora. Il nostro obiettivo non cambia: lottare e dare tutto per il bene dell’Inter. Insieme». Insomma, conferma il tecnico e traccia le linee guida: vincere lo scudetto. L’eliminazione con lo Shaktar ha però fatto felici la Juventus e le altre formazioni italiane. Non si tratta di campanilismo, ma di questioni finanziarie.

LEGGI ANCHE >>> Genoa-Juventus, le probabili formazioni. Pirlo pensa a Kulusevski

Conte eliminato, più risorse alla Juventus

Calciomercato Juventus

Il portale calciomercato.it fa i conti in tasca alle italiane con un focus sul market pool. Si alza la quota destinata a Juventus, Lazio e Atalanta e dipenderà da quanto andranno avanti in Champions League. I ricavi crollano per l’Inter  di Conte anche a causa dei mancati introiti. Persi 10,5 milioni per i quarti di finale di Champions, 12 le semifinali e 15 la finale. Senza considerare l’eventuale percorso in Europa League che l’anno scorso ha fruttato diversi milioni al club. Gli stadi vuoti permettono paradossalmente di limitare le eventuali perdite, ma restano comunque molto rilevanti.