Sorteggio Champions League: l’avversaria della Juventus

0
395

Sorteggio Champions, la Juventus ha scoperto la sua prossima avversaria per gli ottavi di finale della competizione

avversario juventus ottavi champions league
Juventus, Champions league (Getty Images)

Sorteggio di Champions League, la Juventus ha scoperto quale sarà la sua prossima avversaria per gli ottavi di finale. La compagnia bianconera affronterà Porto una sfida importante ma non da sottovalutare. Dopo un girone vinto da primi in classifica, con la schiacciante vittoria in casa del Barcellona, la rosa di Pirlo ha tutte le carte in regola per fare bene anche nel proseguo della competizione. Concentrazione massima in vista di un match certamente difficile come PortoBianconeri già molto concentrati sulla loro prossima avversaria. Dopo la sosta natalizia ci sarà il vero tour de force per questa Juventus, partendo proprio con questa sfida.

LEGGI ANCHE>>>Genoa Juventus, Pirlo: “Abbiamo dominato, ma c’è una cosa che non va”

Sorteggio Champions League: l’avversaria della Juventus

Juventus, Champions League (Getty Images)

I bianconeri hanno finalmente scoperto quale sarà la prossima squadra da affrontare agli ottavi di finale. Il Porto è una società decisamente importante con, ormai, una storia alle spalle che la precede, anche nelle competizioni europee. Come già abbiamo ampiamente detto, la Champions League già gli ottavi di finale può essere un bel biglietto da visita per arrivare, poi, in finale ma allo stesso tempo potrebbe già mettere la parola fine sul continuo della stagione. Una delle fase cruciali di questa competizione parte proprio da qui. La Juventus dovrà avere lo stesso cinismo per andare avanti e permettersi di arrivare ai quarti di finale con più tranquillità. La prima partita, dunque, sarà molto importante per portare a casa un risultato prezioso, ma non sarà semplice.

LEGGI ANCHE>>>Genoa Juventus, Ronaldo senza limiti: “Champions? Ecco dove arriveremo”

Il Porto darà sicuramente filo da torcere alla compagine bianconera. Pirlo e squadra dovranno essere concentrati fin da subito provando già a chiudere il risultato nella prima partita, da permettersi di gestire poi al ritorno. Tutto molto difficile ma questa è la Champions e, quindi, nulla sarà mai scontato. Intanto i ragazzi sembrano già concentrati sulla loro prossima avversaria: una squadra ricca di tanti giovani che già vorrebbero vincere alla loro prima stagione bianconero.