Isco alla Juventus, calciomercato: deciso il futuro dello spagnolo

0
296

Calciomercato Juventus, il futuro di Isco appare sempre più lontano dal Real Madrid: sul talento spagnolo sarà sfida a due Arsenal-EvertonJuventus

Calciomercato Juventus Isco/ Come accade puntualmente ogni sessione di calciomercato, il nome di Isco è stato accostato con una certa insistenza alla Juventus, desiderosa di un calciatore dalle sue caratteristiche, vista la partenza sempre più probabile di Paulo Dybala, per il quale non è stata ancora trovata l’intesa per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022. Il trequartista del Real Madrid piace e non poco alla dirigenza di Corso Galileo Ferraris, che già ai tempi di Massimiliano Allegri aveva cercato di imbastire una trattativa con i Blancos, puntualmente sfumata per le esose richieste di Florentino Perez.

Leggi anche–>Calciomercato Juventus, colpo dagli Usa: Roma beffata, c’è l’intesa?

Alcune settimane fa c’erano stati dei contatti piuttosto informali tra la dirigenza Campione d’Italia e i rappresentanti del calciatore, il cui futuro sembra essere sempre più lontano da Madrid. Secondo quanto riportato da tuttojuve.com, però, Isco quasi sicuramente si trasferirà in Inghilterra: c’è un testa a testa in atto tra Everton ed Arsenal, che a suon di milioni cercheranno di convincere il centrocampista a trasferirsi in Premier.

Calciomercato Juventus, Isco solo un sogno: sfida tra Everton e Arsenal per aggiudicarselo

Isco, Calciomercato Juventus @Getty

JUVENTUS ISCO/ Il costo del cartellino è drasticamente diminuito: per Isco infatti occorrerebbero circa 20 milioni di euro. Il Real ha deciso di cederlo perché ormai il calciatore non rientra più nei piani tattici di Zinedine Zidane, che adottando costantemente il 4 3 3, con due esterni puri come Hazard e Vicinius, ha di fatto estromesso dagli undici titolare Isco, al quale sono stati concessi pochi scampoli di gara in questo scorcio di campionato. L’ingaggio dell’iberico, poi, pesa e non poco sulle casse degli iberici: i quasi 9 milioni di euro a stagione sono una spada di Damocle per il bilancio del Real, che ha optato perla soluzione più drastica. La cessione.

Leggi anche–>Juventus, scambio Ronaldo-Pogba difficile: ecco perché

I supporters bianconeri però saranno delusi nell’apprendere che molto probabilmente il Nazionale spagnolo non calpesterà il manto erboso dell’Allianz Stadium: per buona pace di Max Allegri..