Bonucci e Chiellini, dallo sconforto social all’addio alla Juventus

0
2553

Bonucci e Chiellini si sono sfogati sui social dopo il ko con l’Inter. La loro avventura alla Juventus però è arrivata al tramonto.

Sono il simbolo della Juventus che vinceva, ma gli hanno sono trascorsi per tutti e il capitano lo ha mestamente ammesso dopo il tracollo di San Siro. Un’epoca si è chiusa, si lavora per aprirne un’altra, ma trasmettere il dna della Juventus non è facile. E’ qualcosa di estremamente complicato al punto che i tifosi sono molto preoccupati di ciò che potrà succedere nei prossimi mesi. Bonucci e Chiellini si sono sfogati sui social. «Sappiamo di avere dato una grande delusione ai nostri tifosi, ma i primi ad essere delusi per la nostra prestazione siamo noi – ha detto il regista difensivo. Non ci resta che lavorare e ritornare a vincere subito a partire da mercoledì! Forza Juve, rialziamoci subito. Delusi e arrabbiati quanto voi».

LEGGI ANCHE >>> Zoff: «La Juventus deve fare una cosa soltanto con Pirlo»

Bonucci e Chiellini ai titoli di coda

JuventusA fare eco a Bunucci è Chiellini. «Una sconfitta deve essere sempre un insegnamento e un punto di ripartenza. Dobbiamo imparare per migliorare e per capire che bisogna dare tutti qualcosina in più. Bisogna sempre ritrovare la forza di ripartire dentro ognuno di noi e alimentare quel fuoco che ci deve spingere a vincere, aiutandoci l’un l’altro». Entrambi, però, a giugno lasceranno la Juventus. Il primo probabilmente per vivere un’esperienza all’estero, il secondo appenderà gli scarpini al chiodo.