Juventus Spal, Pirlo alla RAI: “Crediamo allo scudetto, ecco il nostro piano”

0
267

Le parole di Andrea Pirlo ai microfoni della Rai al fischio finale di Juventus Spal. Ecco quanto dichiarato dall’allenatore bianconero

Pirlo Juventus Spal/ Un Pirlo visibilmente soddisfatto quello che si presenta ai microfoni della Rai per commentare il 4-0 ottenuto dalla sua Juventus contro la Spal in uno dei quarti di finale della Coppa Italia. Ecco le sue parole: “Il nostro obiettivo era quello di passare il turno. Abbiamo avuto una partita in discesa anche grazie all’approccio che hanno avuto i calciatori. Dall’inizio della stagione abbiamo avuto impegni ravvicinarti, giocando ogni tre giorni. Ci saranno partite importanti, come ad esempio sabato contro la Samp. Ci concentriamo per la gara di Genova.

Leggi anche–>Juventus Spal, Pirlo trema: altro infortunio, è costretto ad uscire

Sui giovani: ” La Juve è una dei primi club che ha una squadra Under 23 in Lega Pro. Bisognerebbe aprire la mente di altri club. Kulusevski può ricoprire più ruoli: da seconda punta, trequartista o esterno largo. Un ragazzo interessante che sta facendo bene, peccato che sia squalificato.”

Dichiarazioni Pirlo dopo Juventus SpalJuventus

Sul campionato: “Dobbiamo pensare solo a noi stessi. Un nuovo derby d’Italia: il nostro obiettivo è la Coppa Italia e ci prepareremo per la settimana prossima.

Pirlo ha speso due parole anche sul giovane Fagioli: “Come me è partito come trequartista, ma poi ha abbassato il suo raggio d’azione. Un giovane interessante: può fare bene.”