Juventus Inter, Coppa Italia: l’ex bianconero salterà il match

0
334

Juventus Inter, Coppa Italia: l’ex bianconero Arturo Vidal salterà il match di ritorno della semifinale che si disputerà all’Allianz Stadium

Juventus
Juventus Inter, Coppa Italia @Getty

Juventus Inter, Coppa Italia: l’ex bianconero Arturo Vidal salterà il match di ritorno della semifinale di Coppa Italia che si disputerà domani sera alle ore 20.45 all’Allianz Stadium di Torino. L’ex bianconero non sarà, quindi, fra gli undici titolari che Antonio Conte schiererà domani sera al suo ex stadio l’Allianz Stadium di Torino, così da poter riuscire a ribaltare il risultato dell’andata, vittoria dei bianconeri in casa dell’Inter. Un match che vedrà l’assenza di una fondamentale pedina del centrocampo nerazzurro, fuori a causa di squalifica.

LEGGI ANCHE>>>Juventus Inter Coppa Italia: le probabili formazioni, cambio in difesa

Juventus Inter, Coppa Italia: l’ex bianconero salterà il match

Arturo Vidal, Inter (Getty)

Il giocatore di Antonio Conte verrà, dunque, possibilmente recuperato in campionato contro la Lazio ma non ci sarà nel match decisivo per ottenere il pass per la finale. Domani sera i bianconeri si giocheranno un’altra occasione importante per questa stagione che ha già portato in bacheca il primo trofeo: la Supercoppa vinta contro il Napoli. Pirlo ancora in corsa per tutte le competizioni vuole fare bene, cercando di bissare anche con la Coppa Italia, riuscendo già nell’impresa di ottenere la finale in casa, dopo la splendida vittoria dell’andata a San Siro. Non sarà semplice, anche perché i nerazzurri faranno di tutto per mettere il bastone fra le ruote della rosa di Pirlo, ma il risultato ora è essenziale.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, Coppa Italia: dieci bianconeri rischiano di saltare la finale

C’è però una preoccupazione che affligge il maestro per la gara di domani sera, infatti, dieci potenziali titolari sono a rischio squalifica per la finale, visto che sono tutti diffidati. Stiamo parlando di giocatori cruciali del calibro di Cristiano Ronaldo, Alvaro Morata, Federico Chiesa, Rodrigo Bentancur, Matthijs de Ligt, Merih Demiral, Arthur Melo, Adrien Rabiot, Federico Bernardeschi e Alex Sandro. Pertanto il maestro potrebbe clamorosamente rinunciare ad uno di questi nomi per evitare di non averlo disponibile in finale. Il sacrifico potrebbe proprio ricadere in Cristiano Ronaldo reputato fondamentale e, quindi, si potrebbe rivedere la coppia Alvaro Morata Kulusevski in attacco.