Juventus Inter Coppa Italia: le probabili formazioni, cambio in difesa

0
206

Juventus Inter, Coppa Italia: domani sera si terrà il ritorno delle semifinali. I bianconeri affronteranno i nerazzurri all’Allianz Stadium

Cristiano Ronaldo, Juventus @Getty

Juventus Inter, Coppa Italia: domani sera i bianconeri potrebbero ottenere il pass per la finale del torneo. Una sfida difficilissima reduce dall’ottima prestazione dell’andata, con la vittoria dei bianconeri a San Siro in casa dell’Inter. Ora si dovrà replicare. L’Inter dell’ex Antonio Conte arriverà più agguerrita che mai, la volontà è quella di recuperare la sconfitta dell’andata e poter fare bene nel campo della Juventus, l’Allianz Stadium. Pirlo ha dalla sua un importante gettone per fare un buon risultato e ottenere il pass per la finale. Non sarà semplice ma i bianconeri devono farlo.

LEGGI ANCHE>>>Dybala, futuro da scrivere. Ma Pirlo intanto fa le sue mosse

Juventus Inter Coppa Italia: le probabili formazioni, cambio in difesa

Juventus Inter, i due allenatori @Getty

Domani i bianconeri dovranno fare attenzione ai tanti diffidati per il match, 10 potenziali titolari che dovranno evitare a tutti i costi di saltare la finale e, quindi, di prendersi ammonizioni ulteriori. Non sarà semplice vista la qualità dell’avversario ma Pirlo ha tutte le carte giuste per portare a casa l’ennesimo risultato e continuare in questi successi consecutivi di un ottimo inizio mese (di fuoco). Ecco, quindi, i probabili undici che scenderanno in campo domani sera all’Allianz Stadium di Torino:

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Demiral, de Ligt, Alex Sandro; McKennie, Bentancur, Arthur, Bernardeschi; Kulusevski, Morata. All. Pirlo

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Darmian; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

Cambio in difesa. Non ci sarà Bonucci, al suo posto subentra l’ottimo Demiral che già  in altri match ha dimostrato tutto il suo valore. A centrocampo Pirlo potrebbe riconfermare il solito, ormai, scelto trio: Bentancur, McKennie e Arthur. Il brasiliano sembra aver acquisito la fiducia del mister che -ormai- reputa indispensabile la sua qualità tecnica in mediana. In attacco potrebbe essere risparmiato addirittura Cristiano Ronaldo. Come dicevamo poc’anzi la preoccupazione massima di Pirlo e di poter perdere il fenomeno portoghese per la finale, dato che il giocatore è diffidato. Dunque il maestro potrebbe rischiare di non schierare il fenomeno portoghese al primo minuto e di far giocare la coppia Kulusevski (ormai sempre più confermato nel ruolo di punta) e Morata.