Fagioli, che gaffe sui social. Ultrà infuriati, lui chiede scusa

0
331

Il talento bianconero protagonista di una gaffe sui social. Fagioli canta “pescarese nomade” in discoteca, ultrà abruzzesi infuriati con lui.

Nicolò Fagioli è incappato negli hater del web. Ma c’ha messo del suo. La nuova stellina della Juventus, elogiata anche da Pirlo, è stata costretta a scusarsi. Il giovane calciatore, che contro il Crotone ha dato saggio di qualche suo colpo, ha subito gli insulti dei tifosi del Pescara su Instagram. Il tutto a causa di una storia che li ha mandati su tutte le furie. Il video pubblicato, chiaramente, non è recente, e lo ritraeva ballare con 2 ragazze sulle note di “Dragonstea din tei”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, l’ex allenatore alla corte del Napoli: nuovi contatti

Fagioli chiede scusa

Nicolò Fagioli, Juventus @Getty

Per riassumere, si può dire che Fagioli abbia cantato “Pescarese Nomade” e i tifosi biancazzurri lo abbiano insultato. Dopo il dano, però, ha chiesto scusa. «Ciao, sono Nicolò – ha scritto in un post -. Volevo dire che quel video vecchio è stato totalmente sbagliato ma non voleva insultare nessuno anzi… Mai avuto niente contro Pescara e contro la vostra gente, ci mancherebbe! L’ammiro come società anche perché conosco molti giocatori che sono stati lì e me ne hanno sempre parlato bene! Era una canzone che avevo sentito in discoteca e pensavo fosse nulla di più! Ho capito oggi dopo i commenti che non era un bel video e l’ho subito eliminato! Mi scuso da parte mia a te e a tutta la gente di Pescara. Un abbraccio».