Doppia cessione, tesoretto da 50 milioni per la Juventus

0
232

Rabiot e Ramsey possono lasciare la Juventus dopo appena due stagioni. Fallimentare il loro apporto alla causa biaconera. Si cercano acquirenti.

Questa mattina la Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione per ciò che concerne le cessioni in casa bianconera. La Vecchia signora ha esigenza di fare cassa, per generare plusvalenze e per garantirsi liquidità sul mercato. Oltre a Dybala, che potrebbe essere inserito in qualche mega-operazione, i nomi più gettonati per un addio immediato sono quelli di Rabiot e Ramsey. Entrambi arrivati a parametro zero, genererebbero importanti benefici sui libri contabili della Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Paratici tenta il colpo grosso a parametro zero

Rabiot e Ramsey, addio alla Juventus

Ramsey, Juventus (Getty Images)

Rabiot e Ramsey hanno in comune il ruolo, le iniziali di nome (Adrien-Aaron) e cognome e anche l’anno in cui sono sbarcati alla Juventus. Cedendoli la Vecchia Signora, oltre a liberarsi di ingaggi molto pesanti, potrebbe sfruttare l’effetto plusvalenza. Trasformerebbe il doppio parametro zero in un tesoretto di una cinquantina di milioni per finanziare nuovi acquisti. l problema è che il rendimento finora non è stato all’altezza dello stipendio e in una situazione economica come quella attuale, con il Covid che ha prosciugato le finanze, Madama non può più permettersi di scialacquare. Con il gallese la Juve conta di incassare sui 20 milioni, mentre col francese intorno ai 30.