Calciomercato Juventus, c’è il rifiuto | Salta il sostituto di Pirlo

0
441

Calciomercato Juventus, c’è il rifiuto dell’allenatore che ha rifiutato tutte le offerte ricevute. La sua destinazione è decisa da tempo

torna allegri juventus
Allegri, Calciomercato (Getty Images)

Pirlo al capolinea. Allegri che sembra pronto a prenderne il posto. Ma di annunci ufficiali ovviamente ancora nulla. Certo, le indiscrezioni vanno tutte verso una sola direzione, quella del ritorno apprezzato da tutti i tifosi. Ma senza dubbio la Juventus si sta muovendo anche in un altro modo. Anche per la panchina la scelta ancora non è stata del tutto presa.

Partiamo da un presupposto: l’indicazione che sarebbe arrivata è quella di puntare su Allegri. E il livornese è già pronto a rimettersi la tuta bianconera per ricominciare quel ciclo chiuso due stagioni fa. Ma, nelle scorse settimane, per la panchina si era anche fatto il nome di Flick. Il tedesco alla fine della stagione lascerà il Bayern Monaco dopo aver vinto tutto nella passata stagione. E Agnelli ci avrebbe pensato.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, il futuro passa dalle mosse del Psg

LEGGI ANCHE: Donnarumma alla Juventus, calciomercato: summit in corso | Firma a un passo

Calciomercato Juventus, Flick rifiuta tutte le opzioni

Calciomercato Juventus
Flick, Calciomercato Juventus (Getty)

Ma secondo il portale tedesco “Sport.de”, Flick al momento ha scartato qualsiasi opzione. Non vuole allenare nessun top club in Europa. La sua decisione è stata già presa da tempo. Da quando Loew, per andare al sodo della questione, ha annunciato ufficialmente la chiusura della sua esperienza sulla panchina della Germania. Da quel momento in poi Flick ha avuto un solo pensiero. Quello di prenderne il posto.

Anche perché lo stesso tecnico del Bayern – che la settimana prossima festeggerà lo scudetto con i bavaresi – ha già fatto parte dello staff della nazionale tedesca. Proprio con Loew allenatore. E il sogno di prenderne in mano le redini, che molto spesso gli è balenato in testa, potrebbe veramente diventare realtà nei prossimi mesi. Ecco perché la pista, se mai ci fosse realmente stata, è già chiusa.