Sassuolo-Juventus, parla Pirlo: come sta Cristiano Ronaldo

0
168

Sassuolo Juventus, Serie A: dopo il match point fallito contro il Milan, Pirlo e i ragazzi non possono più sbagliare, bisogna vincere.

Juventus
Pirlo @Getty

Sassuolo Juventus, probabili formazioni: I ragazzi di Pirlo non possono e non devono più sbagliare. Il match point Champions mancato contro il Milan è la prova del nove che un altro errore sarà il definitivo ko. La qualificazione ora è difficile ma finché l’aritmetica non condanna, ancora probabile. Pertanto i bianconeri dovranno uscire dalla sfida di domani sera e nel weekend contro l’Inter, a testa alta e con i tre punti, solo così si potrà sperare nella qualificazione in Champions League, per scacciare gli spauracchi di un’annata problematica. Il maestro ha anche parlato nella conferenza stampa pre gara. E proprio alla vigilia ha dato un chiaro messaggio sul proprio futuro, ecco cosa ha detto: ““La riconferma per la prossima stagione? Io non ho paura, penso solo al bene della Juventus, che viene prima di tutto, anche del mio. Cercherò di fare il meglio per questa società finché sarò qua”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, litigio in dirigenza: ora potrebbe andarsene

Sassuolo-Juventus, parla Pirlo: come sta Cristiano Ronaldo

Juventus, squadra (Getty)

Massima concentrazione per non sbagliare più. I bianconeri adesso dovranno vincere per crederci ancora, nonostante il devastante ko contro il Milan subito in casa lo scorso weekend. Per questa partita infrasettimanale Pirlo schiererà la migliore rosa a disposizione. I tre punti saranno la priorità unica e possibile. Ecco, quindi, i probabili ventidue che scenderanno domani sera nelle trasferta di Sassuolo:

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli, Toljian, Chiriches, Ferrari, Kyryakopulos, Obiang, Locatelli, Berardi, Djuricic, Traore, Raspadori. All. De Zerbi

JUVENTUS (4-4-2): Buffon, Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Arthur, Rabiot, Cuadrado; Dybala, Ronaldo. All. Pirlo

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, senza Champions si offre ai big club: addio certo

Pirlo schiera la squadra migliore a disposizione. Ritorna Danilo titolare, così come Arthur e Dybala. Più tecnica e incursione offensiva. Cuadrado dovrebbe tornare sulla fascia proprio al fianco del già citato Dybala e Cristiano Ronaldo. Come dicevamo poc’anzi vietato sbagliare (ancora). Adesso i tre punti sono l’unico risultato perché la Champions è sempre di più a rischio. E su CR7 si spera di riaverlo al massimo laddove in queste ultime partite è mancato.