Atalanta Juventus, Pirlo: “Mi riconfermerei. Amo questa società”

0
195

Atalanta Juventus, finale di Coppa Italia: nel post partita ha parlato il mister Andrea Pirlo che ha vinto il secondo trofeo stagionale.

Pirlo, Coppa Italia (Getty)

Atalanta Juventus, Coppa Italia: Pirlo ha vinto il suo secondo trofeo da allenatore. Contro una grande Atalanta che alla fine ha perso per 2 a 1. Un gol decisivo di Chiesa ha messo fine alla partita e ha portato il secondo trofeo stagionale, nonostante la stagione difficile. Ecco le parole di Pirlo: “Una partita bellissima, due grandi squadre. Finale degna di questo nome davanti finalmente al pubblico, festa anche per loro. Importante dare una soddisfazione ai tifosi. Siamo felici. Avevamo la voglia di vincere, di portare a casa questo trofeo nonostante la stagione non positiva. La Juve ha meritato questa Coppa”. Il bello del calcio è che volevamo togliere Chiesa e lui ha fatto gol, non era il meglio ma Federico ha fatto ottima partita, complimenti per lui, segnare il gol decisivo in una finale non è da tutti. Abbiamo tenuto in mano la partita. Tante difficoltà al mio primo anno da allenatore, errori in campionato e Champions: troppi alti e bassi ma come prima esperienza ho imparato tanto, successe tante cose, il bello e il brutto del calcio è anche questo. Ho avuto anche soddisfazioni però, come questa sera. Siamo gratificati. Riconferma? Io mi riconfermerei, ho fatto l’allenatore per questo, amo il calcio e continuerò a farlo, la società deciderà ma io vorrei poter continuare. Amo questa società. Noi dobbiamo vincere domenica, parlare di futuro, adesso, mi sembra prematuro. Allenatori possibili al mio posto? Non leggo i giornali, non lo facevo da giocatore e non lo faccio da allenatore. La squadra hanno sempre dato al 100%, mi hanno dato una grande soddisfazione”. 

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Buffon e il coronamento del sogno: l’ultimo trofeo della leggenda

LEGGI ANCHE >>> Atalanta Juventus, Federico Chiesa: “Finale intensissima”