Calciomercato Juventus, terminato il summit | Non c’è l’accordo

0
581

Calciomercato Juventus, il summit è terminato: svelato l’esito dell’incontro, manca ancora l’accordo per la fumata bianca.

Federico Cherubini, coordinatore Juventus giovanile U23
Federico Cherubini, Juventus (Getty)

C’era attesa per capire l’esito dell’incontro tra la Juventus e il Sassuolo per discutere del futuro di Manuel Locatelli. Secondo quanto riportato da Sky, l’incontro è terminato con un nulla di fatto: non si è pervenuti alla tanto agognata fumata bianca, dal momento che permane ancora una sensibile distanza tra domanda ed offerta. Gli emiliani continuano a chiedere 40 milioni di euro, e non accettato un prestito vincolato da determinate condizioni; dal canto suo, la Juve sarebbe disposta ad aggiungere dei bonus all’offerta iniziale di 30 milioni di euro, ma non ancora sufficienti per compensare la distanza.

Leggi anche –> Juventus, per Arthur intervento riuscito | Ecco quanti mesi starà fuori

Locatelli-Juventus, calciomercato | Non c’è ancora l’accordo tra le parti

Calciomercato Juventus
Locatelli | Getty Images

Le parti si riaggiorneranno nei prossimi giorni per provare a trovare la quadra, fermo restando che il Sassuolo, forte dell’offerta dell’Arsenal, che ha presentato un’offerta da 40 milioni di euro, è molto difficile che possa abbassare le sue richieste. Servirà uno sforzo da parte del club bianconero per accontentare le richieste dei neroverdi e regalare ad Allegri il rinforzo di cui necessita il centrocampo della Vecchia Signora: fumata grigia dopo l’incontro, servirà altro tempo per il sì definitivo. Ed occhio al possibile inserimento di altri club, fermo restando che la volontà del calciatore è chiara: Locatelli vuole solo la Juve, che però non ha ancora accontentato il Sassuolo. Working in progress.