Locatelli non sarà il regista della Juventus | Le idee di Allegri

0
312

Manuel Locatelli non sarà il regista della Juventus. Il ragazzo è già a conoscenza di questa ipotesi e sa che potrà giocare anche da mezzala.

Calciomercato Juventus

Manuel Locatelli e la Juventus è stato un parto lunghissimo, interminabile. Alla fine, però, grazie all’intervento di Andrea Agnelli su Carnevali, lo stallo si è sbloccato. Allegri così ha ricevuto in dote il calciatore che già un anno fa sarebbe dovuto approdare alla corte di Andrea Pirlo. Tuttavia non sarà soltanto il regista della Vecchia Signora. Sarà qualcosa in più e lo ha spiegato bene stamattina la Gazzetta dello Sport.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Ronaldo sbotta | Annuncio improvviso

Locatelli anche da interno di centrocampo

Juventus
Allegri @Getty Images

In Nazionale abbiamo visto Locatelli fare la mezzala con successo, con Jorginho accanto nel ruolo di play. Al Sassuolo con De Zerbi è diventato grande facendo uno dei due centrali nel 4-2-3-1. Regista o mezzala: l’azzurro può recitare entrambe le parti in commedia senza troppi patemi. Nella testa di Allegri la base di partenza della sua Juve sarà un 4-3-3 (che diventa 4-4-2 in fase di non possesso) in cui Locatelli sarà il play. Ci saranno altre due mezzali, una con caratteristiche più d’interdizione (preferibilmente Bentancur) e un’altra più brava a inserirsi. Si tratta di Rabiot o McKennie, che comunque è utile anche nella fase di riconquista del pallone.