Napoli-Juventus, novità in vista della ripresa: Allegri sorride

0
368

Napoli-Juventus, novità per Allegri in vista della ripresa del campionato: il tecnico bianconero può sorridere

Napoli-Juventus
De Laurentiis ©Getty Images

Novità per Massimiliano Allegri, che può abbozzare un messo sorriso in vista della gara di sabato prossimo, contro il Napoli, che farà scattare la ripresa del campionato dopo la sosta per le Nazionali. Secondo quanto riportato da Radio Kiss Kiss proprio in questi minuti, le due società, sia quella di Agnelli che di De Laurentiis, per permettere a Cuadrado da una parte e Ospina dall’altra, di essere presenti al big match della terza giornata, potrebbero decidere di mettere a disposizione un volo charter affinché i due possano essere in campo. Una soluzione, questa, che era già stata paventata nelle scorse settimane e che potrebbe vedere effettivamente la luce nelle prossime ore. Soprattutto nel momento in cui, le due società interessate, trovassero un accordo. E sempre che tutti stia filando liscio e per il verso giusto. Anche perché i rapporti, nonostante alcuni screzi degli anni scorsi, tra le società sono comunque rimasti cordiali.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, non solo Icardi | Interessa un altro del Psg

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, sfuma l’arrivo del giovane talento

Napoli-Juventus, Allegri recupera Cuadrado

Cuadrado @Getty Images

Allegri quindi potrebbe recuperare Cuadrado, almeno. Uno dei tanti sudamericani che in questi giorni è impegnato nelle qualificazioni per i prossimi mondiali e che difficilmente, senza una soluzione del genere, avrebbe potuto essere presente alla prima partita dopo la sosta. Difficilmente il tecnico livornese potrà contare sugli altri, che non dovrebbero arrivare in tempo per l’attesa sfida del Maradona in programma sabato 10 settembre. L’unica possibilità è questa del colombiano, in sintonia con il Napoli. Per il resto c’è davvero poco da stare sereni. Gli impegni, dopo lo staff della Conmebol nello scorso marzo, si sono accavallati. E non c’è dubbio che un danno importante è stato creato a quelle società che hanno tanti nazionali in rosa. E la Juve è una di queste.