Juventus-Chelsea, annuncio di Tuchel | Ufficiali quattro indisponibili

0
194

Juventus-Chelsea, annuncio di Tuchel in conferenza stampa. Oltre Kante, sono altri tre i calciatori indisponibili per domani sera

Tuchel @Getty Images

Se Allegri dovrà rinunciare a Morata e Dybala, nemmeno Tuchel, tecnico del Chelsea, per domani sera, potrà contare sulla miglior formazione disponibile. Se era già noto il forfait di Kante, positivo al coronavirus, l’allenatore tedesco, in conferenza stampa, ha ufficializzato altre tre assenze. Ovviamente, quella del centrocampista francese, è la più pesante.

Non ci saranno comunque domani sera nemmeno James, Mount, e Pulisic. Tutti fermi per infortunio che non si aggregheranno alla squadra campione d’Europa nella prima trasferta di questa Champions League. Ieri già qualcosa si poteva immaginare, oggi è arrivata la conferma da parte di Tuchel che quindi, qualche problema di formazione, lo avrà.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, dalla Spagna | Bernardo Silva cambia squadra

Juventus-Chelsea, anche i Blues con diversi indisponibili

Kante, Calciomercato Chelsea (Getty Images)

Quella di domani sera all’Allianz quindi non sarà una gara con le migliori formazioni possibili in campo. Certo, c’è da dire, che nonostante tutto, quello che porterà la peggio è sicuramente Massimiliano Allegri, che è praticamente senza attacco titolare e che manderà in campo, dal primo minuto, sulla prima linea, Kean e probabilmente Kulusevski a supporto. Anche se molto di più lo si potrà capire dalla conferenza stampa che è in programma alle 19.

Una Juventus comunque chiamata a fare risultato contro una squadra, quella inglese, che si presenterà con i vari Lukaku, Jorginho, Werner e Havertz in campo. Tranne l’ultimo, tutti gli altri sono sicuri di partire dall’inizio. Una squadra che rimane fortissima, e che sulla carta potrebbe davvero mettere in difficoltà i bianconeri che vengono comunque da tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro partite. Continuare la striscia positiva sarebbe importante. E una vittoria potrebbe anche lanciare Allegri verso una qualificazione anticipata, visto che poi ci sarà il doppio confronto con lo Zenit. Che fa molta meno paura dei Blues.