Juventus, Deschamps: “Oggi non avrei lasciato i bianconeri”

0
248

Didier Deschamps è sempre nei cuori dei tifosi della Juventus, che lo hanno visto grande protagonista prima in campo e poi sulla panchina bianconera.

Juventus
Deschamps @getty Images

Da anno l’ex centrocampista bianconero è il ct della Francia e ha già dimostrato di essere un vincente. Ora vuole aggiungere un altro trofeo alla sua bacheca. Nella prossima settimana si giocheranno le fasi finali della Nations League e la sua Francia sarà di scena proprio a Torino per affrontare il Belgio di Lukaku. Un ritorno nella città della Mole che senz’altro farà riaprire l’album dei ricordi del transalpino.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Juventus, rivoluzione in mediana: 90 milioni da reinvestire

LEGGI ANCHE —>Juventus, il sorteggio di Champions League: chi sono gli avversari dei bianconeri

Deschamps: “La Juventus è la mia seconda casa”

Deschamps

“A Torino vedrò tante persone che ho conosciuto e che sono ancora alla Juventus. Quel club è la mia seconda casa dopo cinque anni vissuti da calciatore e un’ottima annata in serie B da allenatore. Lasciarla non è stata la mia decisione migliore, ma fa parte della mia esperienza. All’epoca ero più giovane e impulsivo, oggi mi comporterei diversamente” ha detto il ct della Francia Didier Deschamps in conferenza stampa, come si legge su Tuttosport. Qualche rimpianto dunque riguardo al suo passato per un uomo che ha comunque scritto delle pagine importanti della storia della società torinese.