Calciomercato, addio De Ligt: la Juve lo ha fatto davvero | I dettagli

0
39

Calciomercato Juventus, bomba De Ligt: la mossa dei bianconeri che spiazza tutti e apre a nuovi e suggestivi spazi di manovra.

Dopo un periodo di assestamento, durante il quale, complice anche errori individuali assolutamente clamorosi, la Juventus dava l’impressione di poter subire goal da chiunque, Allegri sembra aver trovato l’alchimia giusta, provvedendo a “rialzare” il muro.

De Ligt @Getty Images

Tuttavia, non sono poche le voci inerenti un possibile addio addio di De Ligt, il cui contratto con i bianconeri scade nel 2024; Allegri lo ha difeso a spada tratta, affermando che l’ex Ajax sarà un patrimonio della Juve ancora per molto, ma la sensazione è che potrebbe farne a meno, sebbene sia uno dei calciatori più utilizzati dal tecnico livornese, che non a caso nelle partite decisive si è affidato sovente alla coppia Bonucci-Chiellini. Sia chiaro, Cherubini non ha assolutamente intenzione di svendere il gioiellino Orange, il cui ingaggio, però, impone serie valutazioni: da non trascurare, poi, il fatto che il calciatore è legato alla vecchia Signora anche da una clausola rescissoria, che si attesta sui 120 milioni di euro.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, scatta l’ultimatum | Pugno duro della società

Calciomercato Juventus, bomba De Ligt: intreccio con il Chelsea

Juventus-Chelsea
De Ligt, Calciomercato Juventus (Getty)

Interessante, però, è l’indiscrezione rilanciata da goal.com, secondo cui il cartellino di De Ligt sarebbe stato offerto al Chelsea, che potrebbe perdere a stretto giro di posta non solo Rudiger, ma anche Christiansen. Ricordiamo che in estate si vociferava di una presunta offerta dei Blues per Federico Chiesa, prontamente rispedita al mittente dal club piemontese. Una traccia da monitorare con estrema attenzione, con la Juve che potrebbe anche decidere di accettare un’offerta dell’ordine di 80 milioni di euro, soldi che darebbe un’iniezione di liquidità importante con il quale finanziare gli altri colpi in entrata.