Calciomercato Juventus, l’indiscrezione su Vlahovic | “Chi c’è dietro”

0
52

Calciomercato Juventus, le sue parole confermano l’interesse per l’attaccante serbo di proprietà della Fiorentina. 

Arrivano ulteriori conferme sull’interessamento della Juventus per Dusan Vlahovic. Il centravanti della Fiorentina è ormai diventato il grande sogno del prossimo mercato bianconero. L’obiettivo numero uno. La Vecchia Signora sarebbe disposta ad affidargli le chiavi di un attacco che finora ha tremendamente deluso. Nessuno si è dimostrato in grado di coprire, lì davanti, l’enorme buco lasciato a fine agosto da Cristiano Ronaldo, volato a Manchester a campionato iniziato. Il vertiginoso calo dei numeri offensivi, del resto, non mente. L’erede del campione portoghese non c’è.

Vlahovic con la maglia della Serbia ©️Getty Images

Vlahovic porterebbe indubbiamente una ventata d’aria fresca nel reparto offensivo di Massimiliano Allegri. Fisicità, esplosività, senso del gol. Il serbo ha tutto per fare bene e far innamorare i tifosi. Sulle orme dell’affare Chiesa, arrivato proprio come lui sull’asse Firenze-Torino.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, svolta Rabiot | L’asta che non ti aspetti

Calciomercato Juventus, le parole che fanno sognare i bianconeri

Calciomercato Juventus
Vlahovic @Getty Images

Dal capoluogo toscano arriva, intanto, un’indiscrezione davvero interessante. A parlare è il giornalista fiorentino Stefano Cecchi, intervistato da Radio Bruno. “Ho l’idea che dietro di lui ci sia la Juventus”, ha detto senza mezzi termini, con riferimento esplicito alla volontà di Vlahovic e dei suoi agenti di rifiutare il rinnovo con la società di Rocco Commisso. Il suo contratto scade tra un anno e mezzo, nel 2023, ma l’attaccante classe 2000 è stato molto chiaro.

L’ambiente gigliato vive una profonda frattura. Tra chi è convinto che il serbo debba essere considerato una risorsa fino all’ultimo e chi invece opterebbe per una soluzione più dura, cioè la tribuna. “La Fiorentina ha interesse a ricavare più soldi possibili dalla cessione di Vlahovic – ha spiegato Checchi – e deve sfruttare il giocatore fino in fondo, non può correre il rischio di svalutarlo: la tribuna sarebbe un ragionamento di pancia”.