Calciomercato Juventus, il Barcellona si ritira dall’asta | “Costa troppo”

0
29

Calciomercato Juventus, i blaugrana avrebbero deciso di rinunciare definitivamente ad un giocatore, finito pure nel mirino dei bianconeri.

Tra i top club europei più profondamente colpiti dalla pandemia c’è, com’è ormai noto, il Barcellona. Il presidente Joan Laporta sta facendo i salti mortali per far quadrare i conti: la situazione economica ereditata dal suo predecessore è tutt’altro che florida. Giocoforza, il numero uno del Barça sarà impossibilitato ad investire grossi somme nelle prossime sessioni di mercato per accontentare il suo nuovo allenatore, Xavi. I bei tempi in cui si poteva spendere, insomma, sono finiti: in Catalogna d’ora in poi bisognerà tirare la cinghia.

Calciomercato Juventus
Laporta, presidente del Barcellona ©Getty Images

Ecco perché, a quanto pare, la società blaugrana sta pensando di ritirarsi dall’asta per Antonio Rudiger, difensore del Chelsea in scadenza di contratto nonché uno dei principali obiettivi della Juventus e del suo direttore sportivo Federico Cherubini. La trattativa per il rinnovo con il club londinese si è arenata ma, secondo gli ultimi rumors, il futuro del nazionale tedesco non sarà a Barcellona.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, la profezia di Moggi | “Lascerà presto Torino”

Calciomercato Juventus, il Barcellona molla Rudiger

Calciomercato Juventus
Rudiger ©Getty Images

Lo riporta diariogol.com, secondo il quale Laporta avrebbe deciso di lasciar cadere ogni discorso riguardante il centrale dei Blues per via delle sue richieste eccessivamente esose. Rudiger, infatti, avrebbe chiesto al Barcellona oltre dieci milioni di euro d’ingaggio più un bonus di venti milioni per il trasferimento. Una cifra spropositata che i blaugrana in questo momento non possono e non vogliono assolutamente sborsare. Tra l’altro il niet decisivo sarebbe arrivato anche dallo stesso Xavi.

L’ex romanista non ha i piedi troppo educati e poco si addice al gioco che ha in mente il tecnico catalano, incentrato sul controllo del pallone. Semmai il suo interesse si sarebbe spostato su un altro giocatore del Chelsea, che oltre ad avere un costo inferiore farebbe più al caso suo: il danese Andreas Christensen, anche lui in scadenza a giugno.