Juventus, Allegri nell’occhio del ciclone | La stoccata social diventa virale

0
18

Juventus, la brutta prestazione di ieri sera non è stata esente da critiche per l’allenatore Massimiliano Allegri: cosa è successo.

Juventus
Allegri @Lapresse

Juventus, una pesante sconfitta con un sonoro 4 a 0 non ha lasciato indifferenti i tanti tifosi della Vecchia Signora ma soprattutto gli addetti ai lavori che non hanno risparmiato le stoccate al mister. Sull’editoriale di ‘Tuttomercatoweb’ il giornalista Tancredi ha commentato duramente la brutta prestazione offerta ieri sera dai bianconeri. Ecco alcune delle sue parole che hanno già fatto il giro di tutti i social a tema bianconero: “Di cosa vi stupite? Di questo 4-0 del Chelsea?! Ma cosa altro pensavate ci fosse da aspettarsi con una Juventus che gioca a nulla da quattro mesi, cioè da quando Allegri è ritornato?

LEGGI ANCHE >>> Centrocampo Juventus è una groviera | Ma non ci sono soldi

La stoccata ad Allegri

Massimiliano Allegri ©️Getty Images

Tancredi ha poi continuato: “Solo facendosi traviare dal risultato si potevano confondere delle grandi sfangate della Juventus con qualsiasi altra cosa”.

In esamina anche la partita con la Lazio: “Vinci 0-2 a Roma, dunque nessuno dice niente, anzi gran complimenti per la mentalità da grande squadra ma invece è stata una vittoria dovuta anche all’imperfezione dell’avversaria: la Lazio non è riuscita a piazzare un uomo in area, si è fatta due rigori da sola”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpaccio Vlahovic | 50 milioni già a gennaio

E poi la conclusione: “Allegri non è riuscito a far fare una azione degna di nota in quel match, proprio una squadra che gioca al ribasso come condizione mentale, e quando vai allo Stamford Bridge, contro un Chelsea con tanti infortunati, il 4-0 è davvero la parte più leggera dello schiaffo, perché il resto è scioccante: la Juventus è in caduta libera e la squadra risponde alle idee tattiche del mister. Davvero, una grande squadra con mentalità simile non si vedeva dagli anni settanta”.